MENU

Comune di Mentana

ICP e Imposta affissioni

Costituisce presupposto dell’imposta, la diffusione di messaggi pubblicitari effettuata attraverso forme di comunicazione visive o acustiche (diverse da quelle assoggettate al diritto sulle pubbliche affissioni di cui al Capo 5 del Regolamento) in luoghi pubblici o aperti al pubblico, o in luoghi diversi, ma che comunque da essi sia percepibile il messaggio. Ai fini dell’imposta si considerano rilevanti i messaggi pubblicitari diffusi nell’esercizio di un’attività economica allo scopo di promuovere la domanda di beni o servizi, ovvero finalizzati a migliorare l’immagine del soggetto pubblicizzato. Soggetto passivo dell’imposta, tenuto al pagamento in via principale, è colui che dispone a qualsiasi titolo del mezzo attraverso il quale il messaggio pubblicitario viene diffuso. E’ solidalmente obbligato al pagamento dell’imposta colui che produce o vende la merce o fornisce i servizi oggetto della pubblicità stessa. Il soggetto passivo principale ha il diritto di rivalsa su colui che produce o vende la merce o fornisce i servizi oggetto della pubblicità.

Il soggetto passivo è tenuto, prima di iniziare la pubblicità, a presentare al Comune apposita dichiarazione.

Il Comune mette a disposizione dell’utente apposito modello, nel quale deve essere indicata anche la durata della pubblicità e l’ubicazione dei mezzi pubblicitari utilizzati. A seguito dell’autorizzazione l’utente dovrà apporre in maniera visibile sul mezzo pubblicitario utilizzato un apposito contrassegno metallico, posto in posizione facilmente accessibile sul quale devono essere riportati:

a) amministrazione rilasciante;

b) soggetto titolare;

c) numero dell’autorizzazione;

d) progressiva chilometrica del punto di installazione;

e) data di scadenza.

Se vuoi sapere di più…