Città metropolitana di Roma Capitale
MENU

Comune di Mentana

Costi e modalità di pagamento

Il corrispettivo da versare per la trasformazione del diritto di superficie in diritto di proprietà varia per ogni singolo lotto ed è legato essenzialmente alla differenza fra il valore attuale dell’area (abbattuto in via ordinaria del 40%) e l’importo originariamente pagato dal concessionario al Comune opportunamente rivalutato secondo gli indici ISTAT al momento della presentazione della domanda. Il tutto è quindi rapportato alla quota millesimale dell’immobile interessato secondo quanto previsto dal vigente regolamento.

Per semplicità, quanto più è stato corrisposto all’epoca della convenzione tanto minore sarà la somma da corrispondere e viceversa.

Al fine di incentivare l’adesione, l’Amministrazione Comunale con Deliberazione di Consiglio n. 22/2019 ha previsto una riduzione del valore attuale dell’area al 50% per le domande presentate ENTRO IL 1° SETTEMBRE 2019

Determinato il corrispettivo, l’interessato dovrà accettare la proposta formulata dal Comune entro 60 giorni dalla data del suo ricevimento, pena la decadenza dell’offerta e fatta salva la possibilità per l’interessato di presentare una nuova domanda con i relativi diritti.

In caso di accettazione dell’offerta, l’interessato entro i 60 giorni di cui sopra dovrà inoltrare al Comune formale accettazione (mediante compilazione di apposito modello forrnito dall’ufficio)

allegando l’attestazione del versamento di un acconto pari al 30% del totale calcolato e indicando il nominativo del Notaio di fiducia che stipulerà l’atto.

La rimanente quota a saldo pari al 70% del totale potrà essere versata alternativamente:

– in un’unica soluzione almeno 5 giorni prima della stipula dell’atto

– in n. 4 rate semestrali (oltre interessi legali dalla data di accettazione dell’offerta)

Il versamento degli importi in acconto e a saldo può essere effettuata sul conto corrente bancario

UNICREDIT S.P.A. IBAN IT 55 Z 02008 39191 000400409944

La stipula notarile potrà avvenire soltanto dopo il versamento dell’intero corrispettivo.

Le spese notarili, catastali e le imposte, se ed in quanto dovute, saranno a carico del richiedente.