MENU

Comune di Mentana

Voto per i cittadini italiani all’estero

I cittadini italiani che risiedono stabilmente all’estero devono iscriversi all’A.I.R.E ossia all’anagrafe degli italiani residenti all’estero.

Tale Anagrafe “speciale” istituita con la Legge 27 ottobre 1988, n. 470 mantiene un collegamento tra il cittadino italiano all’estero ed un Comune in Italia permettendo nel contempo la sua iscrizione nelle liste elettorali.

Poiché il Comune di Iscrizione AIRE corrisponde al Comune di Iscrizione nelle liste elettorali il cittadino, in possesso di capacità elettorale, eserciterà il diritto di voto in tale Comune.

Le cancellazioni dalle liste elettorali dei cittadini italiani residenti all’estero si effettuano per:

  • Immigrazione dall’estero in altro Comune Italiano;
  • Decesso, compresa la morte presunta giudizialmente dichiarata;
  • Perdita della cittadinanza italiana;
  • Perdita del diritto elettorale;
  • Trasferimento nell’A.I.R.E. di un altro Comune;
  • Irreperibilità presunta.

I cittadini regolarmente iscritti all’AIRE, così come i residenti in Italia, hanno il diritto di esercitare il voto per tutte le consultazioni elettorali e referendarie che si svolgono i Italia e sono regolarmente iscritti nelle liste elettorali tenute dai comuni italiani.

Tutti i cittadini italiani residenti all’estero, iscritti nelle liste elettorali del Comune, per poter esercitare il diritto di voto in Italia, devono recarsi presso il proprio ufficio elettorale di iscrizione in Italia e ritirare la tessera elettorale, se non già in loro possesso.

Per maggiori informazioni sul voto degli italiani all’estero, consultare il sito del Ministero affari Esteri – www.esteri.it – in cui si possono trovare i riferimenti normativi e il manuale elettorale curato dall’Osservatorio sulla legislazione, struttura interservizi della Camera dei Deputati.

Elezioni amministrative

 

Elezioni politiche e referendum

 

Elezione dei rappresentanti al Parlamento Europeo